#Io Viaggio...da casa / 10 musei del mondo da visitare virtualmente MAGIA SAS: ESPERIENZA, ASSISTENZA E PROFESSIONALITÀ

Met, New York

Il Metropolitan Museum of Art della Grande Mela, uno dei più importanti musei degli Stati Uniti, inaugura il progetto “The Met 360°”, un'offerta di sei brevi video per invitare gli spettatori di tutto il mondo a visitare virtualmente l'arte e l'architettura del museo, con una tecnologia a 360 gradi che permette di esplorare alcuni degli spazi iconici e le opere più celebri.
Informazioni: https://www.metmuseum.org/art/online-features/met-360-project

 

British Museum, Londra
Uno dei musei più celebri del mondo, le cui sezioni dedicate al passato sono degli autentici gioielli storici. Qui è conservata, ad esempio, la Stele di Rosetta, che permise di codificare i geroglifici egizi, e sempre qui si trovano preziosissimi resti del Partenone. Ora tutto questo è visibile e consultabile anche online, con tour virtuali e focus sulle opere.
Informazioni: https://artsandculture.google.com/partner/the-british-museum

 

Galleria degli Uffizi, Firenze
Gli Uffizi sono tra i musei che rendono celebre l'Italia nel mondo. Scrigno di capolavori immensi, come la Nascita di Venere o la Primavera di Botticelli, o la Maestà di Ognissanti di Giotto. Oggi il museo rende disponibile al pubblico il progetto “IperVisioni”, con cui scoprire i capolavori delle collezioni fiorentine e la loro storia, navigando tra gli spunti suggestivi e le immagini ad alta definizione delle mostre virtuali.
Informazioni: https://www.uffizi.it/mostre-virtuali


Louvre, Parigi
Anche quello che forse è il museo più celebre del mondo, il Louvre di Parigi, permette di visitare le sue collezioni tramite una serie di tour virtuali attraverso stanze e gallerie. Si può anche contemplare l'iconica facciata del Louvre, prima di entrare a dare un'occhiata alla Gioconda.
Informazioni: https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne

 

The Solomon R. Guggenheim Museum, New York

La celebre scala a chiocciola che conduce attraverso i grandi capolavori di arte moderna e arte contemporanea del Guggenheim di New York ora è percorribile virtualmente, tramite una serie di esposizioni e iniziative online.
Informazioni: https://artsandculture.google.com/partner/solomon-r-guggenheim-museum

 

Museo Egizio, Torino

Se non avete mai visitato il Museo Egizio di Torino, che raccoglie reperti famosi in tutto il mondo, non disperatevi. Potete farlo anche restando sul divano di casa, grazie al “virtual tour” disponibile sul sito, che permette di vedere anche la mostra temporanea “Archeologia invisibile”.

Informazioni: http://www.museivaticani.va/…/collezio…/catalogo-online.html

 

Museo del Prado, Madrid
Le collezioni di quella che è una delle pinacoteche più importanti del mondo sono consultabili anche online: sul web si possono vedere e conoscere i capolavori di artisti come Francisco Goya, Diego Velàzquez, Caravaggio o Beato Angelico.
Informazioni: https://www.museodelprado.es/en/the-collection/art-works

 

Museo Archeologico Nazionale, Atene
Inutile dirlo: la Grecia è un patrimonio incredibile di reperti storici. Il suo più grande museo ne è testimonianza, con una collezione che è tra le più importanti al mondo. Online si possono consultare i reperti custoditi da questo tempio dell'arte greca.
Informazioni: https://www.namuseum.gr/en/collections/

 

Musée d'Orsay, Parigi
Una galleria di straordinaria eleganza, che raccoglie decine di opere di artisti francesi come Monet, Cézanne e Gauguin: potete percorrere i corridoi di questo museo anche virtualmente, soffermandovi ad ammirare le opere per tutto il tempo che vi serve.
Informazioni: https://www.musee-orsay.fr/

 

Hermitage, San Pietroburgo
Che meraviglia, l'Hermitage di San Pietroburgo, simbolo della magnificenza della Russia zarista, custode di capolavori artistici senza tempo. Il grandioso ed enorme museo è visitabile anche virtualmente, con una tecnologia a 360 gradi.
Informazioni: https://www.hermitagemuseum.org/wps/portal/hermitage/panorama/virtual_visit

 

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK