I NOSTRI ESPERTI MAGIA SAS: ESPERIENZA, ASSISTENZA E PROFESSIONALITÀ


Gianluigi Cerlini

Gianluigi Cerlini, il “capitano non giocatore”, esperto di DESERTI.

“Come nel tennis, io coordino, do le direttive, cerco di essere un punto di riferimento e mando avanti questi ragazzi bravissimi: sono loro a fare la differenza”.

Gianluigi, nel mondo delle agenzie di viaggio, arriva un po' per caso. Vent'anni di esperienza all'aeroporto di Caselle, un figlio appena nato, e una voglia di rinnovarsi, di emozionarsi ancora per il proprio lavoro. Così, Gianluigi si innamora di questo mestiere prima ancora di farlo. “La nostra forza sta nella professionalità di tutto il gruppo”, spiega Gianluigi quando racconta quali sono le competenze della squadra che, negli anni, è riuscito a tirare su.
A lui abbiamo chiesto di raccontarci il suo posto preferito, il deserto, una destinazione dalle mille facce diverse, ma tutte in grado di regalare panorami unici.

ATAKAMA, CILE “Un posto unico al mondo, ricco di emozioni e colori speciali. Non c'è smog, non ci sono rumori: ci si trova a 2500 metri ad ammirare il tramonto, in silenzio e solitudine. Circondato dalle montagne, ci si arriva passando per la città di San Pedro, un mix di persone, giovani, rumore, colori.”

LENCOIS, BRASILE “Arrivando da Jericoarda, le strade asfaltate si trasformano in strade di sabbia, e pian piano tutto intorno si fa bianco, con grandi dune bagnate dal vento. L'acqua pluviale, poi, dà una caratteristica unica a questo deserto, con gigantesche pozzanghere che formano laghi d'acqua dolce qua e là in mezzo alla sabbia.”

DESERTO DEL SUDAN “Una terra di grande ospitalità, dove fuori da ogni casa trovi come enorme regalo quello che qui è il bene più prezioso del mondo, un otre d'acqua da condividere. Qui è nata la civiltà, e si trovano reperti storici unici e segni del passaggio con siti archeologici di grande bellezza, in strade anche poco battute dal turismo”.

Federica Barsotti

Federica Barsotti, di Savana Viaggi, un tipo “tutto Vasco e Cicladi”, è la nostra esperta di VACANZE MARE.

“Il paradiso di chi ama il mare? Senza dubbio la Polinesia”.

Federica è con noi da sempre, da quando, quasi trent'anni fa, ha iniziato a occuparsi di viaggi. Se cercate una vacanza al mare, lei ne costruirà una adatta alle vostre esigenze. Dalle più vicine e abbordabili, quelle nel nostro Mar Mediterraneo, alle più esotiche e incredibili.

Abbiamo chiesto a Federica di selezionare per noi tre tipologie di vacanze mare, su tre distanze diverse: ecco le chicche che ci ha suggerito.

GRECIA “Il must della Grecia sono ovviamente le Cicladi, presenti come trend mare più o meno da sempre. Bellissime, genuine, con un mare stupendo: il consiglio però è magari quello di orientarsi verso isole meno turistiche e affollate, come Ios o Paros, e visitare con un'escursione in giornata quelle più note, come Mykonos o Santorini.”

EGITTO “Finalmente ritornato tra i trend, dopo un periodo in cui era considerato poco sicuro, l'Egitto è il mare da sogno che compare dietro l'angolo. Per una vacanza un po' diversa, si può scegliere la costa Mediterranea, magari a Marsa Matrouh: non c'è la barriera corallina, ma il mare è bellissimo e le spiagge sono bianche, in un'atmosfera un po' caraibica.”

MADAGASCAR “Una vacanza in Madagascar è bella perché unisce al mare stupendo la possibilità di avvicinarsi alla realtà locale, vivendo le tradizioni del luogo in maniera genuina. Un'isola bellissima è Nosy-Be, dove si può ammirare anche la rigogliosa natura della zona, tra colonie di lemuri e tartarughe marine.”

Pieranna Soria

Pieranna Soria, di Savana Viaggi, il lato più dolce del nostro gruppo di lavoro, appassionata di Zanzibar e del Franciacorta, è la nostra esperta di VIAGGI TAILOR MADE.

“Sono io che devo capire chi è il cliente e adattarmi alle sue esigenze”.

Pieranna ha una tattica ben precisa per costruire la vacanza perfetta: ascoltare. Il suo segreto, infatti, è quello di capire esattamente cosa cerca ciascun cliente, e rispondere con una proposta costruita su misura: una designer dei viaggi, potremmo dire. Perfetta per chi cerca rotte nuove, diverse dal solito, magari un po' strane. È difficile farsi dare un consiglio generale, da Pieranna, ma ci abbiamo provato, immaginando tre categorie di clienti e provando a formulare la loro vacanza ideale.

FAMIGLIA CON FIGLI “Certamente, l'ideale per ogni famiglia è sempre il villaggio turistico. Si può scegliere di andare un po' ovunque nel mondo, ma in ogni caso si è sicuri che i più piccoli si divertiranno e i genitori si potranno rilassare. In più, c'è l'indubbio vantaggio di sapere in partenza esattamente quanto si andrà a spendere”.

COPPIA IN VIAGGIO DI NOZZE “Un viaggio davvero completo è quello in Sudafrica con estensione mare alle Seychelles, o alle Mauritius. Qui si trova un po' di tutto: la natura, gli animali, i vigneti, paesaggi magnifici e città interessanti. È un viaggio avventuroso ma anche di relax, con un'estensione mare nell'Oceano Indiano, un oceano in grado di trasmetterti emozioni uniche”.

COPPIA DI VIAGGIATORI “OVER” “A una coppia con i figli grandi, che vuole continuare a viaggiare, proporrei di riscoprire l'Italia, magari regalandosi un soggiorno in strutture di un certo livello. Una vacanza in posti magnifici, a un passo da casa”.

Gianna Bonardi

Gianna Bonardi, di Savana Viaggi, amante dei viaggi solidali, è la nostra esperta in BIGLIETTERIA AEREA.

“Un volo di linea può essere a cinque, quattro o tre stelle, è importante scegliere il migliore che consente il proprio budget”.

Una vita intera passata a girare il mondo, prima come dipendente di una grande compagnia aerea e poi come titolare di un'agenzia di viaggi, la GB Gianna, acquisita poi da Savana viaggi. Sua l'idea di una delle prossime novità nelle proposte di viaggio, quella dei viaggi solidali, presso le missioni africane, per conoscere una realtà poco turistica ma incredibilmente arricchente e coinvolgente. Gianna è la persona giusta per fare in modo che la vostra vacanza inizi già con il piede giusto, facendovi sentire coccolati già durante il viaggio. Se ci sono dei trucchi per ottenere le soluzioni migliori da un punto di vista tecnico ed economico, Gianna le conosce. Ce ne siamo fatte dire alcune.

COMPRARE I BIGLIETTI IL PRIMA POSSIBILE, o quantomeno con largo anticipo, per evitare le variazioni di tariffe delle compagnie aeree.

RIVOLGERSI A UN'AGENZIA DI VIAGGIO CHE FACCIA GRANDI VOLUMI, e che possa, in funzione di questo, ottenere tariffe dedicate.

GUARDARE IL RAPPORTO QUALITA' – PREZZO, perché non è importante solo la cifra finale, ma anche il comfort del viaggio, le ore di volo, il numero di scali da effettuare.

CERCARE DI ACQUISTARE TARIFFE FLESSIBILI, che permettano, aggiungendo un piccolo extra, di modificare le date di partenza.

NON FARSI ABBAGLIARE DA PREZZI TROPPO BASSI, perché nessuno ti regala niente.

Chiara Cadario

Chiara Cadario, di Crocetta Viaggi, uno sfegatato cuore granata, è la nostra esperta di MEDIO ORIENTE e NORD AFRICA.

“Il viaggio più bello che abbia mai fatto è la crociera sul Nilo: una storia incredibile in uno dei posti più straordinari del mondo”.

Chiara fa parte del gruppo da sempre: si è laureata in Scienze del Turismo e, dopo qualche stagione nei villaggi turistici in giro per il mondo, ha iniziato la sua esperienza in Viaggi Chiara, e poi in Crocetta. Adora i Paesi che hanno un sapore arabo, la loro storia e le loro particolarità. Ci siamo fatti consigliare tre mete, molto particolari e diverse tra loro.

EMIRATI ARABI “La cosa straordinaria è che sono nati da pochissimo, trent'anni fa c'era solo deserto e ora ci sono delle città ultra moderne: è affascinante vedere quante cose incredibili sono riusciti a costruire in così poco tempo, sono posti che ti lasciano a bocca aperta. Se si va da queste parti, per staccare un po' dai grattacieli e la tecnologia, non si può non fare una notte nel deserto: ci sono campi tendati da Mille e una notte.”

NORD AFRICA “Il Marocco, l'Egitto, sono tanti Paesi dall'atmosfera molto simile, quella delle antiche città imperiali, con la Medina e le viuzze intricate e coloratissime in cui perdersi. Il Marocco ha un mix di paesaggi incredibile: si va dalle montagne al deserto roccioso. Qui il mio consiglio è di girare le Kasbah, gli antichi insediamenti fatti di fango, che al tramonto si colorano di rosso e regalano panorami spettacolari. Molto simile il discorso per l'Egitto, che in più è la meta perfetta se si vuole fare anche una vacanza di mare”.

MEDIO ORIENTE “Posti come l'Oman ti fanno capire la diversità di ritmi di queste terre: Mascat è nata trent'anni fa, esattamente come Dubai (loro dicono di essere oggi nel Rinascimento), ma si tratta di due città molto diverse: in Oman sono rimasti molto più legati alle loro tradizioni, e hanno cercato di non sconvolgere le architetture e l'atmosfera del luogo. Da queste parti, poi, ci sono bellissimi castelli e forti portoghesi, ristrutturati e restituiti al turismo”.

Ernesto Mosso

Ernesto Mosso, di Crocetta Viaggi, è in grado di portare tutta la sua classe sabauda nel nostro gruppo di lavoro: è lui il nostro esperto di GRANDI CLASSICI.

“il viaggio è emozione”.

Ernesto, in realtà, è esperto di ogni tipo di viaggio. Veterano del settore, ha viaggiato per tutta la vita e oggi ha una prospettiva a 360 gradi sul mondo del turismo, oltre a un'idea chiarissima di ciò che un agente di viaggi deve dare ai clienti. L'obiettivo, secondo lui, è tentare di far vivere agli altri le emozioni da lui vissute viaggio dopo viaggio, perché l'agente di viaggio è un consulente, uno che ti accoglie, che cerca di capirti, che prova a suscitare qualche emozione. Ed Ernesto ci riesce, in maniera infallibile, partendo già dal momento del racconto. Noi gli abbiamo chiesto di evocare le sensazioni di tre viaggi “evergreen”, considerati grandi classici del settore.

ANIMALI “Una delle cose più straordinarie e avventurose dell'Africa è la sua natura, gli animali che corrono liberi in giganteschi spazi aperti. Vederli è un'emozione unica, da fare magari dall'alto con un pallone aerostatico: silenzioso, può passare sopra una mandria di cinquemila bufali senza che si accorgano di nulla. Viceversa, quegli stessi bufali possono decidere di correre attraverso il tuo accampamento: quando è successo a me è stata una scossa adrenalinica incredibile, la nuvola di polvere tra le tende non se n'è andata un giorno intero. Erano maestosi, rumorosi, spaventosi e caotici: eppure, nel loro passaggio non hanno sfiorato nemmeno una delle nostre tende”.

MALDIVE “Ci sarà un motivo, se le Maldive sono il posto che meglio fidelizza il cliente. Chi ci va, ci torna, con una frequenza sorprendente. Il motivo è questo: un bangalow sulla spiaggia, una coppia che dorme. Uno dei due si sveglia, decide di lasciar dormire l'altro e, senza far colazione né lavarsi, esce dalla stanza, fa qualche passo sulla spiaggia, e si tuffa in acqua. Da lì vede l'altro che si sveglia, e lo chiama a fare il bagno, perché l'acqua è fantastica. In quale altro posto al mondo è possibile una cosa del genere?”

MEGALOPOLI AMERICANE “Avete presente le scene iniziali di Pretty Woman, in cui appaiono alcuni fotogrammi di Los Angeles? Ecco, quella è l'immagine romantica che abbiamo delle città americane. Ma non è vera: per vivere realmente, scoprire come sono, bisogna andare nei bar, all'orario di chiusura degli uffici, sedersi a bere una cosa con le persone, fare quattro chiacchiere. Oppure, anche solo prendere i propri piedi e fare una bella camminata per la città, senza un itinerario preciso. Ecco, quella è l'America più autentica, non quella dei musei e delle architetture”.

Paola Frassoni

Paola Frassoni, di Viaggi Chiara, una roccia che non sta mai ferma, dal carattere spumeggiante come le bollicine e la grande simpatia, è la nostra esperta di PAESI DEL NORD.

“I colori del Nord sono emozionanti, silenziosi e riempiono il cuore”.

Paola è un punto di riferimento per il gruppo: direttore tecnico, ha un entusiasmo contagioso in grado di coinvolgere chiunque le parli nelle suggestioni di viaggio che racconta. È una di quelle a cui piace viaggiare sopra ogni altra cosa, sia che significhi andare al mare sia che significhi stare in mezzo al ghiaccio. Da lei abbiamo voluto farci raccontare tre viaggi nel grande Nord.

EUROPA “Nel Nord Europa ci sono dei paesaggi incantevoli sia d'estate che d'inverno, e qui si viene soprattutto per inseguire le stupefacenti luci del Nord: da aprile a ottobre il sole di mezzanotte, da ottobre ad aprile l'Aurora Boreale, che è in assoluto una delle cose più belle del mondo. Il modo più emozionante per vedere i paesaggi di questa zona è arrivarci via mare, vedendo da lontano i fiordi che pian piano compaiono in tutta la loro maestosità. O magari fare un'escursione sulla rompighiaccio, in mezzo al nulla, nel bianco assoluto, ascoltando solo il rumore del ghiaccio che si rompe.”

CANADA “Il Canada è più naturalistico: si vedono i paesaggi tipici del Nord, la neve, le montagne, ma anche i boschi e gli animali (orsi, alci), laghi sterminati e spazi aperti della cui grandezza, noi Europei, non possiamo che stupirci. E poi ci sono le grandi città, come Ottawa e Montreal, che sono frizzanti e animate.”

RUSSIA “Un giro tra Mosca e San Pietroburgo, comodamente collegate dal treno, è una vera avventura. Si va dalle stazioni della metro di Mosca, un'autentica sorpresa artistica, alle magnificenze imperiali di San Pietroburgo, che ti vengono raccontate dalla nostra guida locale Irina, una professionista fantastica che conosce benissimo il suo Paese ed è in grado di farti respirare l'autentica atmosfera russa, costruendo un itinerario sulle tue preferenze”.

Danilo Bonaiuto

Danilo Bonaiuto, di Viaggi Chiara, è il più paziente di tutto lo staff, ma non deve trarvi in inganno, perché è quello che in Toscana si definirebbe un'”acqua cheta”: lui è il nostro esperto di VILLAGGI TURISTICI.

“Sono stato un anno alle Maldive, e quando sono andato via ho pianto”.

Solare, sorridente, sempre disponibile: Danilo è il perfetto biglietto da visita, quello che hai bisogno di chiamare se, durante il tuo viaggio, hai un qualunque imprevisto. Lui risponde, gentile, ed è pronto a darti una mano. Prima di arrivare in agenzia ha lavorato in tante strutture ricettive nel mondo, e prima ancora nei villaggi turistici, realtà che ci siamo fatti raccontare, in tre tipologie diverse.

VILLAGGIO PER SINGLE “Ce ne sono di bellissimi in tutto il mondo, e sono perfetti per la fascia d'età 25-40, per fare amicizia, festeggiare e divertirsi senza troppe difficoltà. Le giornate qua durano quasi ventiquattro ore, con attività diurne e tantissime feste la sera. Un villaggio bellissimo e pieno di giovani, per chi cerca questo tipo di vacanza, è il Club Med di Kemer, in Turchia.”

VILLAGGIO PER FAMIGLIE “Le famiglie in villaggio vengono coccolate come in nessun altro posto. I genitori si rilassano, i figli si divertono, qualsiasi età abbiano. Un resort particolarmente bello e ricco di servizi di altissimo livello è il Club Med di Palmiye, in Turchia, con una posizione fantastica e un mare bellissimo e molto pulito”.

VILLAGGIO PER COPPIE “Esiste la formula “adults only”, dedicata a chi non vuole avere intorno bambini altrui per assicurarsi il massimo del relax e del romanticismo. Una destinazione con villaggi di questo tipo, ad esempio, è Turks e Caicos, ai Caraibi, dove ci sono spiagge da sogno, divertimento, relax, spa ed escursioni di vario genere, via terra o via mare. Un piccolo regalo di lusso da fasi, magari abbinato a qualche giorno a Miami”.

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK