I COLORI DEL PERÙ - VIAGGIO NEL CUORE DELL'IMPERO INCA MAGIA SAS: ESPERIENZA, ASSISTENZA E PROFESSIONALITÀ

null

15 giorni

Partenze dal 09 agosto 2022 al 23 agosto 2022

null

15 giorni

Partenze dal 09 agosto 2022 al 23 agosto 2022

null

15 giorni

Partenze dal 09 agosto 2022 al 23 agosto 2022

I COLORI DEL PERÙ - VIAGGIO NEL CUORE DELL'IMPERO INCA - CODICE VIAGGIO: PERU0822

Durata: 15 giorni

Partenze dal 09 agosto 2022 al 23 agosto 2022

TOUR DI GRUPPO - 15 GIORNI
Partenze dal 9 al 23 agosto

a partire da €4790,00 anziché €5490,00

 

UN VIAGGIO PER...
chi è alla ricerca di un itinerario che permetta una visione completa del Perù classico. Un tour con uno svolgimento originale messo a punto in anni di viaggi che favorisce una buona acclimatazione all'altitudine e ottimizza gli spostamenti in relazione allo stato attuale delle strade.

 

Itinerario giornaliero

GIORNO 1
ITALIA - LIMA
Partenza con volo di linea per Lima, via Madrid. Arrivo, incontro con il nostro assistente parlante Italiano, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

GIORNO 2
LIMA: IL CENTRO COLONIALE
In mattinata visita del centro storico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Sosta presso Plaza San Martin dalla quale, percorrendo la strada pedonale chiamata “Jiron de la Union”, raggiungiamo Plaza de Armas, su cui si affacciano il Municipio, il Palazzo Presidenziale e la Cattedrale. Visita della Chiesa di San Francisco, dell’annesso monastero con il bellissimo chiostro, la biblioteca e le catacombe. Al termine della visita rientro nel quartiere di Miraflores, l'altra anima, moderna e cosmopolita, della capitale peruviana. Pomeriggio a disposizione.
Prima colazione e pernottamento.

GIORNO 3
LIMA - CUSCO - VALLE SACRA DEGLI INCAS
Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Cusco, antica capitale di un favoloso impero, adagiata a 3450 metri di altitudine. Per favorire l’acclimatazione iniziamo le visite dalla Valle Sacra degli Incas, situata a 2800 metri. Sosta presso Awanacancha, centro di riproduzione dei camelidi sudamericani, dove potremo ossevare lama, alpaca, vigogne e guanachi e dove scopriremo i metodi di filatura, tintura e tessitura della lana ad opera di esperte tessitrici appartenenti a isolate comunità andine. Proseguimento per Pisac le cui rovine, circondate da poderosi terrazzamenti, sono uno degli esempi più pregevoli dell’architettura incaica. Tali terrazzamenti seguono armoniosamente le curve dei pendii montagnosi e sono collegati da un sistema di sentieri protetti da muretti a secco, lungo i quali furono costruiti diversi magazzini agricoli con tecniche particolarmente ingegnose per la conservazione dei prodotti. Nella piazza del villaggio si tiene ogni giorno un pittoresco mercato artigianale. Nel pomeriggio si percorre gran parte della Valle Sacra degli Incas, costeggiando il fiume Urubamba e superando i paesi di Calca e Wayllabamba fino al piccolo borgo di Yucai. Sistemazione in hotel e tempo a disposizione per il relax.
Mezza pensione che include la cena in hotel.

GIORNO 4
VALLE SACRA DEGLI INCAS - ESCURSIONE A OLLANTAYTAMBO, SALINE DI MARAS E CHINCHERO
In mattinata partenza per Ollantaytambo, tipico insediamento inca tuttora abitato. Camminata lungo i terrazzamenti dell’imponente fortezza con ampia veduta sulla fertile vallata del fiume Urubamba e tempo a disposizione per passeggiare nel caratteristico mercato. Proseguimento per le saline di Maras - con splendida vista sulle vette innevate della Cordigliera di Urubamba - dalle quali, ancor oggi, le popolazioni locali estraggono il salgemma. Proseguiamo per la località di Chinchero, al centro del grande altopiano posto a cavallo tra la valle di Cusco e la valle del fiume Urubamba e visitiamo il pittoresco villaggio che conserva interessanti resti archeologici ed una deliziosa chiesetta interamente dipinta. Con un percorso molto panoramico ritorniamo nella Valle Sacra.
Mezza pensione che include la cena in hotel.

GIORNO 5
VALLE SACRA DEGLI INCAS – LA CITTADELLA DI MACHU PICCHU – CUSCO
Trasferimento alla stazione di Ollantaytambo e partenza con il Treno Expedition che conduce a Machu Picchu. Ci lasciamo alle spalle la Valle Sacra per fare ingresso nell’ambiente selvaggio dell’alta valle dell’Urubamba tra gole spettacolari rivestite di fitta vegetazione. Arrivo a Machu Picchu Pueblo (ex Aguas Calientes) e proseguimento con un percorso di una decina di chilometri in minibus per la cittadella di Machu Picchu. Aggrappata a 2400 metri di altezza ad un maestoso sperone di roccia che guarda la valle, Machu Picchu sembra davvero un luogo irraggiungibile, sospeso nel tempo. Visita delle rovine e, nel primo pomeriggio, ritorno in bus alla stazione di Machu Picchu Pueblo, percorso in treno per Ollantaytambo e proseguimento, via strada, sino a Cusco. Arrivo e sistemazione in hotel.
Prima colazione e pernottamento.

GIORNO 6
CUSCO E I SITI ARCHEOLOGICI CIRCOSTANTI – MERCATO DI SAN PEDRO – TEMPIO DI KORICANCHA
In mattinata visita dell’imponente fortezza di Sacsayhuaman, immensa costruzione su tre livelli da cui si gode una spettacolare vista sulla città, dei centri cerimoniali di Quenco e di Tambomachay. Rientro a Cusco e visita a piedi della città con l’elegante Plaza de Armas, contornata da una serie di pregiati balconi in legno di cedro risalenti all’epoca coloniale, su cui si affaccia la maestosa cattedrale; il pittoresco mercato di San Pedro ed il tempio di Koricancha o “tempio del sole”, sulla cui struttura portante è stato costruito il Convento di Santo Domingo. Pomeriggio a disposizione per passeggiate, acquisti o visite individuali. In serata cena al ristorante Pachapapa, situato nel pittoresco quartiere di San Blas.
Mezza pensione che include la cena in ristorante.

GIORNO 7
CUSCO – RAQCHI – LA RAYA – PUNO
Partenza per Puno percorrendo valli e altopiani dominati dai maestosi scenari della cordigliera. Lasciata la città di Cusco si visiteranno la seicentesca chiesa di Andahuaylillas, considerata la "cappella Sistina del Sud America" per i suoi affreschi, il tempio dedicato al dio Viracocha costituito da una serie di costruzioni in pietra e fango uniche nel loro genere nell’area andina ed, in seguito, le fontane sacre e le “colcas”, magazzini alimentari probabilmente costruiti per rifornire in caso di siccità la zona sud dell’impero chiamata Collasuyo. Sosta sul colle La Raya (4319 m), il punto di massima altezza, di fronte ai ghiacciai perenni della Cordigliera di Vilcanota e proseguimento per Juliaca attraverso lo sconfinato altopiano. Arrivo a Puno, situata a 3827 metri sulle sponde del lago Titicaca, e sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante.

GIORNO 8
PUNO - ESCURSIONI SUL LAGO TITICACA
Intera giornata dedicata alla navigazione sul Lago Titicaca, tutt'ora considerato sacro dalle popolazioni locali. In mattinata si naviga in direzione dell'isola di Taquile da cui si può apprezzare l’immensa superficie color blu cobalto del lago delimitata da una costa bizzarra e frastagliata. Breve sosta per per conoscere la locale comunità di agricoltori e tessitori - questi ultimi prevalentemente uomini perchè sono le donne ad occuparsi di agricoltura - e proseguimento verso la Penisola di Capachica, una delle zone più tradizionali dell'intera regione. Pranzo presso la comunità di Santa Maria e, nel primo pomeriggio, rientro verso Puno con sosta presso un'isolata comunità di Uros lontana dalla zona turistica. Mezza pensione che include il pranzo in casa locale.

GIORNO 9
PUNO - LAGO LAGUNILLAS - PASSO DEI VULCANI - VALLE DEL COLCA
Partenza al mattino presto per la valle del Colca. Breve deviazione per la visita della Necropoli di Sillustani, con torri funerarie di forma cilindrica alte fino a 12 metri disseminate sulla sommità della Penisola di Umayo. Risaliamo la valle del fiume Santa Teresa fino a raggiungere il lago Lagunillas, l’ultimo dei grandi laghi altopianici con possibilità di avvistare stormi di fenicotteri e proseguiamo fino al Passo dei Vulcani, da cui si ha una magnifica vista sulla Cordigliera Centrale delle Ande. Arrivo a Chivay, capoluogo della vallata, e sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include la cena in hotel.

GIORNO 10
VALLE DEL COLCA – AREQUIPA
Mattinata dedicata alla scoperta dei segreti della Valle del Colca, rimasta isolata per secoli dal resto del paese. Qui il fiume ha scavato una gola gigantesca che con i suoi oltre 3000 metri di altezza - il doppio del Grand Canyon del Colorado - è una delle più profonde della terra. Dal luogo denominato “Mirador del Cura” si potrà fare una passeggiata di una quarantina di minuti lungo uno spettacolare sentiero naturalistico che conduce alla famosa “Cruz del Condor”. Qui lo sguardo spazia sull’impressionante solco da cui, con un po’ di fortuna, è possibile cogliere il volo maestoso del condor. Al termine della visita rientro a Chivay e tempo a disposizione per il pranzo (libero). Partenza per Arequipa (circa 4 ore) con sosta presso il “Mirador de los Volcanes” per contemplare lo spettacolo dei grandi vulcani e proseguimento attraverso la Riserva di Pampa Cañahuas dove pascolano in branchi graziosi esemplari di vigogna, alpaca e lama. Arrivo ad Arequipa, situata nella fertile valle del fiume Chili a 2335 metri di altitudine, e sistemazione in hotel.
Prima colazione e pernottamento.

GIORNO 11
AREQUIPA
Fondata nel 1540, Arequipa è una città coloniale bella e raffinata, ricca di edifici religiosi con portali, chiostri e pulpiti lignei di rara bellezza. La sua preziosa architettura ricamata nel sillar, un’arenaria dalla tonalità chiara e delicata, le ha conferito il soprannome di “Ciudad blanca”. Mattinata dedicata alla visita delle testimonianze coloniali della città: la Plaza de Armas con gli eleganti porticati, la Chiesa de la Compañia, le residenze dell’antica nobiltà spagnola e il Monastero di Santa Catalina, il più importante monumento religioso del Perù, fondato nel 1580. Pomeriggio a disposizione per passeggiate o acquisti. In serata ceneremo nell'ambiente accogliente del ristorante Zig Zag dove, in un ambiente caldo e accogliente, si possono gustare squisite specialità locali.
Mezza pensione che include la cena in ristorante.

GIORNO 12
AREQUIPA – NASCA
Partenza in direzione di Nasca (10 ore circa). Durante il percorso lasciamo l’ambiente andino per i paesaggi lunari del deserto costiero con suggestivi scorci tra isolate baie di pescatori, dune di sabbia a picco sul mare, rocce erose dal vento ed immense spiagge battute dalle onde del Pacifico. Arrivo e sistemazione in hotel. Nasca è famosa per i suoi antichi tessuti e per le ceramiche, che costituiscono uno dei più importanti risultati nel campo della policromia, ma soprattutto per le sue “linee” che rappresentano gigantesche figure di animali come il colibrì, il condor, la scimmia o forme geometriche come spirali, triangoli, trapezi, tracciate nel deserto rimuovendo uno strato di pietrisco grigio e lasciando affiorare il suolo chiaro, rimaste intatte per quasi duemila anni.
Prima colazione e pernottamento.

GIORNO 13
LE LINEE DI NASCA – PARACAS E IL DESERTO DI ICA
In presenza di condizioni meteorologiche favorevoli è possibile effettuare il sorvolo delle “linee di Nasca” (facoltativo) con piccoli aerei, per ammirare dall’alto l’enigmatico intreccio di linee e disegni. Proseguimento per Paracas (3 ore circa) ed escursione all’interno della Riserva Naturale tra i magnifici contrasti di dune dorate ed il blu cobalto del mare. Costeggiamo l’oceano raggiungendo isolate spiagge e villaggi di pescatori prima di arrivare a Paracas accompagnati dallo spettacolo del tramonto sul Pacifico. Mezza pensione che include la cena in hotel.

GIORNO 14
PARACAS: ESCURSIONE ALLE ISOLE BALLESTAS – LIMA – ITALIA
Prima colazione. Escursione in barca alle isole Ballestas, castelli di roccia che emergono come d’incanto dall’oceano, patria di immense colonie di uccelli e habitat di animali tipici della fauna antartica, quali pinguini di Humboldt, foche e leoni marini. Durante la navigazione si potrà ammirare il grandioso candelabro scavato in un’enorme duna. Al termine dell’escursione tempo a disposizione per il relax in hotel e, nel primo pomeriggio, trasferimento all’aeroporto di Lima per la partenza sul volo di rientro in Italia.

GIORNO 15
ITALIA
L’arrivo in Italia è previsto nel tardo pomeriggio.


Prezzo indicativo a partire da 4.790 € A PERSONA

Richiedi Informazioni

Richiedi Informazioni

  CHIAMA ADESSO!

Contattaci tutti i giorni negli orari di apertura
COMUNICA IL CODICE:
PERU0822

  OPPURE SCRIVICI VIA EMAIL

Privacy Policy.
Compila i campi e sarai ricontattato