CAPODANNO IN PERÙ MAGIA SAS: ESPERIENZA, ASSISTENZA E PROFESSIONALITÀ

null

10 notti

Partenza il 20 dicembre 2022

null

10 notti

Partenza il 20 dicembre 2022

null

10 notti

Partenza il 20 dicembre 2022

CAPODANNO IN PERÙ - CODICE VIAGGIO: CPDNPERU

Durata: 10 notti

Partenza il 20 dicembre 2022

Un Capodanno diverso dal solito, con un fantastico tour alla scoperta del Perù e della mitologia Inca che lo attraversa. In questo itinerario visiterete i luoghi principali del Paese, dal Machu Picchu e la sua magnificenza che si staglia nelle Ande con il glorioso passato Incas, all'estremità orientale del Nodo a cui da il nome, o navigare il Lago Titicaca, situato tra Perù e Bolivia, navigabile alla sua maggiore altitudine a quasi 4.000 metri sul livello del mare. Un'occasione unica per fare uno dei famosi viaggi da fare assolutamente una volta nella vita.


Itinerario Giornaliero

Giorno 1
Volo in partenza da Roma Fiumicino arrivo a Madrid Volo in partenza da Madrid arrivo a Lima

Lima
Arrivo in serata presso l'aeroporto internazionale di Lima. Incontro con il rapprensentante per trasferimento presso l'hotel. Sistemazione e pernottamento.
Giorno 2 Lima
Prima colazione in hotel e partenza per la visita della città di Lima, capitale e città più popolosa del Perù e dell'intera America Latina. Si inzia da Plaza Mayor, fiancheggiata da importanti edifici di epoca coloniale, il Palazzo del Governo, il Palazzo Arcivescovile, il Municipio e la Cattedrale, imponente e maestosa basilica seicentesca. Sosta per una piccola degustazione nei musei del cioccolato e del Pisco, acquavite sudamericana considerata bevanda nazionale. Si prosegue con la visita al Convento di Santo Domingo, dichiarato Patrimonio Culturale dell'Umanità. La visita termina con il Museo Larco Herrera, dove si può ammirare la più grande raccolta di ceramiche dell'epoca Moche e la migliore collezione di gioielli in oro e argento. Al termine rientro in hotel. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento in hotel.

Giorno 3
Volo in partenza da Lima arrivo a Arequipa

Lima (30 m) - Arequipa (m 2.335) -(volo interno 1, 15 h)
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per Arequipa. Arrivo e trasferimento nell'hotel prescelto. Nel pomeriggio incontro con la guida per visitare la città di Arequipa. Chiamata "città bianca" per il colore delle sue case costruite con il "sillar", luminosi blocchi di pietra vulcanica, Arequipa è la la seconda città più popolosa del Perù ed è situata in una fertile vallata ai piedi delle Ande Occidentali, circondata da tre vulcani tra i quali il maestoso El Misti( 5288 m). Si visita la Plaza de Armas con da un lato la grande Cattedrale costruita nel 1656 e danneggiata più volte da importanti eventi naturali e dall'altro il Chiostro della chiesa della Compagnia di Gesù, chiesa molto più piccola della precedente ma altrettanto bella e suggestiva. Infine si visita il Monastero di Santa Catalina, complesso religioso di 20.000 mq, quasi una cittadella nella città, fondato nel 1580 da una vedova benestante, Doña María de Guzmán. Al termine rientro in hotel. Pernottamento.

Giorno 4 Puno

Arequipa (m 2335) - Puno (m 3827) - 310 km
Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione. Nel primo pomeriggio, trasferimento a Puno, attraversando un paesaggio caratterizzato da valli, altipiani e montagne e abitato principalmente da vigogne.
Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.
Giorno 5
Puno (m 3827) - Uros - Taquile
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per la visita delle isole galleggianti degli Uros, nella baia di Puno, nel cuore della Riserva Nazionale del Titicaca, dove vivono i primi abitanti dell'altipiano. Le isole sono famose da decenni per la loro originalità, sia come sistema abitativo e logistico, basato sulla vita a bordo di zatteroni di giunco, ancorati ma galleggianti sulle acque, sia per essere abitate da popolazioni dedite alla pesca nel lago a bordo delle totoras (tipiche imbarcazioni). Proseguimento sul lago Titicaca verso l'isola di Taquile con pranzo in ristorante tipico. Al termine rientro in hotel e pernottamento.

Giorno 6 - Cuzco

Puno (3827 m ) - Cuzco (3398m ) - 386 km
Prima colazione in hotel e partenza in pullman (Gran Turismo) per Cuzco, attraversando la spettacolare Cordigliera delle Ande, la più grande e lunga catena montuosa del mondo. Durante il percorso visita di Pucará, piccolo villaggio locale, famoso per le sue ceramiche dagli intensi colori e dove si possono acquistare caratteristici souvenir. Proseguimento per Raqchi e visita delle rovine, conosciute anche come Tempio di Wiracocha, un luogo con costruzioni di dimensioni imponenti. A bordo la guida è collettiva e multilingue (spagnolo/inglese). Pranzo buffet in ristorante locale. Proseguimento per Cuzco con ulteriore sosta alla chiesa di San Pedro Apostol ad Andahuaylillas, conosciuta come la "cappella Sistina" dell'America Latina. Arrivo alla stazione dei pullman di Cuzco, incontro con l'assistente e trasferimento in hotel. Pernottamento.

Giorno 7 - Urubamba

Cuzco - Urubamba (Valle Sacra) - 75 km
Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento nella Valle sacra degli Incas, dove scorre il fiume Urubamba, cuore del Perù più autentico. Questa stupefacente valle è delimitata da dolci montagne coltivate sin dall'antichità, dove si trovano cittadine più o meno grandi che mantegnono intatta la loro autenticità. Tra queste si visita Pisac, un grazioso villaggio sulle rive del fiume Vilcanota-Urubamba, a 32 Km da Cuzco. Si visita qui il famoso mercato, che, nonostante sia ormai una grande attrazione turistica, ha conservato almeno in parte la sua atmosfera tradizionale, per ammirare poi le rovine inca sovrastanti il villaggio e che comprendono terrazze, fortini, bagni sacri, una grande necropoli, alcuni osservatori astronomici, ovvero i resti di quella che doveva essere una città fortificata sulle alture della riva destra del fiume. Pranzo buffet in ristorante. Nel primo pomeriggio proseguimento per Ollantaytambo (chiamato anche più semplicemente Ollanta), villaggio situato al margine della Valle Sacra degli Incas e abitato ininterrottamente fin dal XIII secolo. Qui massicce rovine inca dominano su strette strade acciottolate, ampie scalinate che salgono verso l'alto e terrazzamenti sovrapposti utilizzati per la coltivazione del mais. Arrivo in hotel e pernottamento.

Giorno 8 - Cuzco

Urubamba - Machu Picchu (2.400 m) - Cuzco (3.398 m)
Prima colazione in hotel e trasferimento alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo per la partenza con il treno turistico per Aguas Calientes, villaggio ai piedi del Machu Picchu. Durante il viaggio in treno si può godere di panorami unici. Arrivo alla stazione di Aguas Calientes e proseguimento in pullman per Machu Picchu, una delle aree archeologiche più famose ed ammirate del mondo. Machu Picchu, sito archeologico Inca, è situato nella valle dell'Urubamba e fu scoperto per puro caso, dallo storico statunitense Hiram Bingham il 24 giugno 1911, durante le sue ricerche dei resti di Vilcabamba. Le pietre di Machu Picchu sembrano fondersi con le pietre delle montagne, in un panorama che comunica contemporaneamente la grandezza dell'uomo e quella della natura. La cittadella è situata a 2400 m sul livello del mare tra due montagne, motivo per il quale è stata chiamata Machu Picchu che significa "montagna vecchia", in contrapposizione all'altra Huayna Picchu che significa "montagna giovane”. Al termine della visita si rientra in treno ad Ollantaytambo e per proseguire in pullman verso Cuzco. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

Giorno 9 - Cuzco

Cuzco (3.399 m)
Prima colazione in hotel e incontro con la guida per dare inizio alla visita di questa incredibile città. Cuzco, situata a 3.399 metri sopra al livello del mare, fu la capitale dell'impero Inca ed è ancora considerata la capitale storica del Paese. Dichiarata nel 1983 patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, la città è un museo a cielo aperto, dove l'architettura Inca si fonde con quella coloniale spagnola. Al mattino, si visitano alcuni dei luoghi di maggior interesse della città come Plaza de Armas, cuore della città e teatro di importanti eventi storici; l'imponente Cattedrale, esempio di un particolare intreccio dello stile barocco con quello rinascimentale; il Convento di Santo Domingo con il Tempio di Koricancha o più noto come Tempio del Sole, il più importante dell'Impero Inca e dedicato al Dio Sole. La visita prosegue verso siti archeologici poco distanti da Cuzco: la fortezza di Sacsayhuamán, situata a tre km a nord dal centro di Cuzco, è un esempio eccellente delle opere di fortificazione militari degli Incas; il Tambomachay, El Bano del Inca, il Q'uenqo e infine Puca Pucara, visibile dall'esterno trovandosi a breve distanza da Tambomachay. Al termine della visita rientro in hotel e pomeriggio a disposizione. Pernottamento.

 

Giorno 10 - Cuzco

Cuzco (3.399 m.)
Prima colazione in hotel. Intera giornata a disposizione per escursioni facoltative. Una delle escursioni da non perdere è il minitrekking a Vinicunca, conosciuta anche come la Montagna Arcobaleno, una straordinaria formazione naturale situata lungo la catena dei Monti Vilcanota e una delle attrazioni principali dei percorsi trekking che circondano l'Apu Ausangate, considerata nel mondo Andino come la Montagna Sacra dello Spirito della Montagna. Pernottamento in hotel.

Giorni 11 e 12

Volo in partenza da Cuzco arrivo a Lima Volo in partenza da Lima arrivo a Madrid Volo in partenza da Madrid arrivo a Roma Fiumicino

Cuzco
Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto e fine dei servizi.


Prezzo indicativo a partire da 3.130 € A PERSONA

Richiedi Informazioni

Richiedi Informazioni

  CHIAMA ADESSO!

VIAGGI CHIARA:
SAVANA VIAGGI:
CROCETTA VIAGGI:
GHIONE VIAGGI:
COMUNICA IL CODICE:
CPDNPERU

  OPPURE SCRIVICI VIA EMAIL

Privacy Policy.
Compila i campi e sarai ricontattato